Home
Parrocchia
Contatti
Orario Sante Messe
Momenti di preghiera
Confessioni
Calendario mensile
Calendario pastorale
Appuntamenti e avvisi
Comunicazioni del parroco
Oggi in parrocchia
Documenti
Foto vita parrocchiale
Sguardi di bellezza
Arte e storia
Volti di ieri e di oggi
Giubileo Modigliana
Le nostre valli
Comunità e luoghi religiosi
Città di Modigliana
Passi nello spirito
Idee e riflessioni
Sottolineature
Briciole per l'anima
Video per riflettere
L'angolo del sorriso
Avvisi dalla diocesi
APPARTAMENTO STORICO DEL VESCOVADO
_____MU.VE_____ MUSEO DI ARTE MODERNA
Comitato di amicizia
 
Piazza Pretorio
24/02/2014
Piazza Pretorio, ancora oggi chiamata il borgo, è la parte più antica della città, cinta dalle mura del castello dei conti Guidi.
arte_porta_del_borgo01.jpgIn questa piazza si possono trovare La porta del Borgo, Palazzo Pretorio, Palazzo Borghi e la Chiesa di S. Rocco.

La porta del borgo dà accesso alla Piazza.

Nella piazza si trovano tre edifici storici: Palazzo Pretorio, Palazzo Borghi e la Chiesa di San Sebastiano e Rocco.

arte_palazzo_pretorio01.jpgPalazzo Pretorio fu la sede fin dal 1374/77 del Podestà e Pretore fiorentino, che la città di Firenze inviava ogni anno per l'amministrazione del paese. L'aspetto originario era diverso da quello attuale, in quanto la parte centrale era più alta di un piano ed evidenziava la merlatura, ma in seguito ai terremoti il Palazzo fu abbassato. All'esterno il Palazzo presentava gli stemmi dei Podestà che si erano succeduti nel tempo, perché ognuno di essi doveva lasciare la propria memoria attraverso stemma ed iscrizione. Oggi adibito a Pinacoteca.

Palazzo Borghi si trova proprio di fronte a Palazzo Pretorio. Deve la sua fama al fatto che fu il luogo in cui avvenne il famoso “baratto”. Il “baratto” riguardò due neonati: la figlia dei principi di Orleans, che vi nacque nel 1773, e il figlio del capo delle guardie modiglianesi, un tale Chiappini.  La causa del baratto fu la necessità di garantire un erede al trono di Francia.  Infatti il ramo maschile della famiglia si sarebbe estinto, perdendo ogni diritto al trono. Così sarebbe stato deciso il baratto con il piccolo Chiappini, nato anch'egli in quei giorni. Il giovinetto regnò col nome di Luigi Filippo, passato alla storia come "Filippo Egalité".

La chiesa Di San Sebastiano e Rocco
risale al 1690 e subì modifiche nel '700. Vi ebbero sede i Padri Scolopi delle Scuole Pie, che istituirono la scuola nella casa contigua. La chiesa,all' esterno presenta una caratteristica copertura detta a “cappello da prete” e l'interno a croce greca.  Ormai spoglia di arredi e decorazioni è  stata recentemente restaurata ed è ora adibita a sala per pubbliche manifestazioni.


Da: http://www.modigliana.com/da_visitare/piazza_pretorio/index.html
 Commenti (0)Add Comment

 Scrivi un commento
quote
bold
italicize
underline
strike
url
image
quote
quote

security code
Trascrivi nello spazio sottostante i caratteri che appaiono nella riga qui sopra e procedi all’invio del commento, ma tieni presente che questo vuole essere uno spazio di confronto positivo, quindi eventuali messaggi con spirito polemico o contenenti offese, insulti o termini non consoni allo spirito del sito saranno rimossi.


busy
 
< Avanti   Indietro >
 
AGESCI
ANSPI
Azione Cattolica
Oratorio ACR
Catechisti, educatori...
Catechismo Sacramenti
Cammini di fede giovani
Incontri adulti e genitori
Gruppi caritativi
Pietre Vive Modigliana
Ministeri
Ultimi contenuti

Abbiamo 1 utente online
 
Sito realizzato con Joomla! - Copyright 2022 Parrocchia di Modigliana