Home arrow Progetto EDEN arrow UNA VALLE PER L'ANIMA
 
Home
Parrocchia
Contatti
Orario Sante Messe
Momenti di preghiera
Confessioni
Calendario mensile
Calendario pastorale
Appuntamenti e avvisi
Comunicazioni del parroco
Oggi in parrocchia
Documenti
Foto vita parrocchiale
Sguardi di bellezza
Arte e storia
Volti di ieri e di oggi
Giubileo Modigliana
Le nostre valli
Comunità e luoghi religiosi
Città di Modigliana
Passi nello spirito
Idee e riflessioni
Sottolineature
Briciole per l'anima
Video per riflettere
L'angolo del sorriso
Avvisi dalla diocesi
APPARTAMENTO STORICO DEL VESCOVADO
_____MU.VE_____ MUSEO DI ARTE MODERNA
Comitato di amicizia
 
UNA VALLE PER L'ANIMA
12/12/2019
UNA VALLE PER L'ANIMA

A presentazione della conferenza ‘Le potenzialità del mondo rurale' che si terrà venerdì 25 gennaio, alle ore 20,30 presso il Circolo ANSPi IL CENTRO offriamo alcune riflessioni di carattere generale. 

Ci chiediamo: le nostre valli del Tramazzo, Acerreta, Ibola hanno ancora qualcosa da dire dopo millenni di storia passata? Lo spopolamento degli ultimi decenni è il segno della loro fine?

L'era industriale e ora tecnologica hanno marginalizzato definitivamente queste zone? La nostra tesi di fondo è esattamente il contrario di tutto questo. Sosteniamo che proprio in questa epoca in cui tutti vanno di corsa, diventando schiavi dei ritmi robotici e tecnologici, la nostra belle zone rurali hanno ancora tanto da dire all'uomo.

L'uomo, pur con la sua capacità di adattamento ai cambiamenti, mantiene sempre le sue esigenze di fondo, che corrispondono al suo essere. Noi non siamo macchine, felici solo se vengono oliate a dovere e ‘nutrite' di buon carburante. Noi siamo l' homo sapiens sapiens, oppure secondo altre visuali siamo ‘esseri sociali' e anche ‘ individui religiosi'. Cosa cerca allora l'uomo di ieri, di oggi e di sempre? Cerca cose che il mondo nevrotico, schizzofrenico, consumista e ateo delle grandi città, non riesce più a dare.

Le nostre vallate sembrano capaci di farci rivivere i ritmi ‘slow', cioè rallentati, necessari per poter assaporare le cose, le relazioni e l'incontro anche con sé stessi. Per capirlo però bisogna sperimentarlo, resistendo alla dura tentazione  del continuare a fare tutto di corsa.

Le nostre valli possiamo anche definirle come un  luogo adatto alle famiglie e alle relazioni di amicizia. Infatti sono zone con pochi pericoli nelle strade e nelle montagne. Certo la prudenza è necessaria dappertutto, ma qui si possono vivere esperienze quali camminate, biciclettate, percorsi a cavallo, rapporto diretto con gli animali (pepterapy), ecc. Nonché trovare buoni cibi da gustare attorno a grandi tavolate e cotte in vecchi camini a legna.

Questa zona naturale, con poche contaminazioni, si presenta poi con acque pulite, scarso inquinamento fisico e anche, in alcune zone, libera dai campi magnetici dei ripetitori e ‘non accessibile' alle connessioni internet per i nostri cellulari. Un danno o un'opportunità ormai rara!?

C'è poi una storia millenaria che è custodita nelle pietre scolpite: a partire dal Monastero di Gamogna e poi nelle chiese e poi nelle grandi ville signorili di un tempo fino alle piccole e semplici case degli agricoltori, allevatori e boscaioli. E' la bellezza di queste pietre che parlano e ci raccontano di tradizioni, fede religiosa, eventi storici, persone e mestieri, dai mulini, ai forni per il pane, agli essicatoi, ecc. Cose che hanno il sapore di cose antiche, eterne e buone.

Infine questa valle sembra un po' ‘magica' perché sembra attivare la ricerca religiosa dell' uomo. I monaci di Pier Damiani duemila anni fa la scelsero come loro sede...e questo non è un caso! Qui appare più facile ritrovare quella dimensione ‘verticale' dell'esistenza che ci rimanda a Dio e a quei santi che hanno vissuto secondo Dio. Essi generarono uno sviluppo umano e sociale che oggi definiremmo ‘ben-essere',  ‘sviluppo sostenibile', ‘armonia', ‘santità'.

Attorno a queste eredità che ci sono state consegnate sta ora la responsabilità e l'inventiva dell' uomo di oggi, a custodire e sviluppare il bel giardino che il Creatore ci ha affidato.

Don Massimo Goni parroco
 
< Avanti   Indietro >
 
AGESCI
ANSPI
Azione Cattolica
Oratorio ACR
Catechisti, educatori...
Catechismo Sacramenti
Cammini di fede giovani
Incontri adulti e genitori
Gruppi caritativi
Pietre Vive Modigliana
Ministeri
Ultimi contenuti

 
Sito realizzato con Joomla! - Copyright 2022 Parrocchia di Modigliana